NONNA RACCONTAMI UNA FAVOLA

NONNA RACCONTAMI UNA FAVOLA
C'ERA UNA VOLTA

L'UCCELLINO IN GABBIA

Un bimbo trovò un giorno un uccellino.


Lo portò a casa e lo chiuse in una gabbia di ferro

con tanti semini e tante foglioline da mangiare.

Mise anche un bel pò d'acqua da bere e la vaschetta

per il bagnetto;
ma l'uccellino rimaneva triste e silenzioso.

il bimbo allora gli cambiò la gabbia: lo mise in una gabbia d'argento; ma l'uccellino rimaneva ancora mesto.


Il bambino lo trasferì in una gabbia d'oro.

La bestiola non cantava e non mangiava più.

Il bimbo non capiva perchè l'uccellino si sentiva tanto infelice...



  • Se vuoi puoi finire tu la storia, modificandola a tuo piacimento.
  • Se vuoi vedere la tua storia pubblicata mandamela, te la pubblicherò volentieri.
Finale inviato da Sally:

l'uccellino fù liberato dalla sua sorellina che per sbaglio con le sue piccole mani aprí la gabbia .Un soffio di vento aprí la finestra e da quella volta  l'uccelin felice ritornó spesso dalla  sua salvatrice.

Bravissima piccola Sally, grazie infinite